Cronaca

Crotone, si è pentito l’autore del raid vandalico contro il gazebo della Lega

L’autore del raid vandalico contro il gazebo della Lega, compiuto nella serata di domenica ha chiesto scusa. Lo rende noto il si è recato nel suo studio “per chiedere scusa”. “È venuto a trovarmi – afferma Cerrelli – sinceramente pentito, e ha chiesto umilmente scusa per l’atto sconsiderato compiuto ai danni del gazebo della Lega di Crotone; promettendo con cuore sincero di non commettere più in futuro un gesto simile. Ho visto un sincero pentimento, l’ho perdonato anche a nome degli altri militanti della Lega e gli ho promesso di non proseguire ulteriormente per le vie legali”. “Stigmatizzo, invece – continua l’avvocato Cerrelli – il comportamento di una candidata del M5S al Consiglio comunale di Crotone, non nuova a comportamenti sopra le righe contro Salvini e la Lega, che sui social sta postando, in queste ore, frasi piene di odio e che incitano a comportamenti violenti contro il nostro partito, Contro il comportamento di questa signora, invece, ci riserviamo di agire legalmente”.