Cronaca

Crotone: Sbarco d’urgenza di un turista in crociera nel Mediterraneo

Era da poco trascorso mezzogiorno, quando la sala operativa della Capitaneria di porto di Crotone veniva allertata dalla Direzione Marittima di Reggio Calabria per una richiesta di sbarco d’urgenza di un cittadino americano dalla nave da crociera Celebrity Constellation, bandiera maltese, in transito ad una ventina di miglia nautiche da Capo Colonna.
Il comandante della nave, preoccupato per le precarie condizioni di salute del passeggero, colpito da ictus celebrale, lanciava una richiesta di soccorso per lo sbarco immediato.
La “Medevac”, questo il nome della procedura operativa consistente nell’urgente evacuazione medica, veniva eseguita con l’impiego della motovedetta di soccorso CP873 dal porto di Crotone.
Il mare calmo e l’assenza di vento consentivano al mezzo navale della Guardia Costiera di raggiungere, in breve tempo, la maestosa nave della lunghezza di 294 metri già in rotta verso la rada della città pitagorica.
Il soccorso, così come previsto dalle procedure, veniva coordinato dalla sala operativa della Capitaneria previa consultazione del Centro Internazionale Radio Medico (C.I.R.M.), già in contatto con il personale sanitario di bordo.
Una volta trasbordato sulla motovedetta, il turista americano accompagnato dai medici della nave e da alcuni parenti, veniva trasferito presso il porto di Crotone dove, poco più tardi, veniva sbarcato ed affidato alle cure del personale SUEM 118, preallertato per il successivo trasferimento in ospedale a mezzo ambulanza.
Cessate le operazioni di soccorso, la nave veniva autorizzata ad intraprendere nuovamente la navigazione ordinaria.
photo1