Cronaca

Crotone, sbarcano in 115 nella notte: trasferiti al CARA e posti in quarantena

E’ giunto nella notte nel porto di Crotone, scortato da una motovedetta della Capitaneria di Porto di Crotone e da una motovedetta della Guardia di Finanza, un peschereccio con a bordo 115 migranti.

L’imbarcazione era stata avvistata nel pomeriggio di ieri al largo delle coste di Soverato.

Ad accogliere il peschereccio, sul molo pitagorico, coordinati dalla prefettura: le Forze dell’ordine, sanitari del 118 e i volontari della Croce Rossa.

Fondamentale l’apporto dei Vigili del Fuoco giunti sul posto che, con i loro mezzi, hanno illuminato l’intera area interessata allo sbarco.

Tra i migranti molti nuclei familiari con bambini, di provenienza afgana, siriana e somala.

I migranti sono stati trasferiti nel Centro di Accoglienza di Sant’Anna, per l’assistenza, l’identificazione e dove sono stati posti in quarantena, sulla base della normative legate all’emergenza sanitaria Covid 19.

(foto archivio)