Attualità

Crotone: Replica di Pedace alla Flaica su mezzi a Parco Pignera

Il consigliere comunale, Enrico Pedace attraverso una lettera aperta replica al comunicato dell’organizzazione sindacale, FLAICA in merito al problema dei mezzi AKREA in sosta al parcheggio di Parco Pignera.

Di seguito testo integrale

In riferimento alla nota di risposta in merito alla richiesta di CHIARIMENTI SU MEZZI AKREA IN SOSTA AL PARCHEGGIO DI PARCO PIGNERA, il Consigliere Enrico Pedace specifica che quanto riportato nella lettera, non era indirizzato “alla pseudo segreteria provinciale della Flaica”, bensì al Sig. Sindaco, all’Assessore all’ambiente ed al Presidente Akrea.

Purtroppo parliamo di un problema che ahimè sussiste, documentato quotidianamente dai cittadini che non tardano ad inviare fotografie della situazione in cui versa il piazzale segnalato.

La stessa documentazione fotografica è quella inviata agli uffici preposti ai quali si è chiesto di addivenire alla risoluzione di quanto riportato.

Quindi, mio malgrado risulta ben chiaro che non si tratta di una problematica frutto della fantasia, o di una mera strumentalizzazione definita addirittura “politica affaristica”, bensì di una questione ambientale seria che merita l’attenzione di tutti i soggetti “competenti”.

Come detto in premessa, la lettera è stata indirizzata alle autorità sopra citate, ragion per cui, a che titolo risponde questa sigla denominata Flaica?

Perché invece la Flaica non si pone domande di questo tipo: la stazione di stoccaggio, ossia Parco Pignera, è provvista di apposita autorizzazione? È regolamentata per la sua gestione?

E poi, che cosa vuol dire che “l’azienda Akrea provvede subito alla pulizia dei luoghi interessati?”

Il fenomeno della “fuoriuscita di liquame”, così come viene definito da chi scrive, non dovrebbe proprio sussistere, in quanto nocivo all’ambiente e alla salute pubblica.

L’occasione è gradita per porgere cordiali saluti.

Crotone 08 febbraio 2016

Il Consigliere Comunale

Enrico Pedace