Attualità

Servizio Video – Crotone: Il questore Luigi Botte trasferito ad Avellino


Il questore di Crotone, dott Luigi Botte lascia la città di Pitagora e andrà a dirigere la questura di Avellino.
L’annuncio, con non poca commozione lo ha dato lo stesso Questore durante i festeggiamenti per il 164° Anniversario della fondazione della Polizia di Stato.
“Esserci sempre” il tema celebrativo di quest’anno. si è celebrato il 164° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, alla presenza del Prefetto di Crotone dott. Vincenzo DE VIVO, autorità civili ,militari e religiose.
Per l’occasione sono stati invitati a partecipare gli alunni dell’ Istituto Comprensivo Statale di Crotone “Alcmeone”.
Nel corso della cerimonia si sono esibiti la banda musicale “Gran Concerto Bandistico Città di Crotone”, la scuola di danza “Anais Dance Company” e la cantante Francesca DE CARLO.
Sono stati consegnati riconoscimenti di merito a operatori della Polizia di Stato che si sono particolarmente distinti in azioni di servizio, tra cui la promozione per merito straordinario alla qualifica superiore dell’ispettore D’ANGELO Andrea e dell’Assistente Capo ZANNINO Francesco per l’arresto di persone facenti parte di una cosca mafiosa.) e consegnati 10 encomi solenni e 4 encomi.
Al termine della premiazione il Segretario Economo dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato nonché Presidente della Sezione di Catanzaro, Cav. Emilio VERRENGIA ed il delegato A.N.P.S. di Crotone, Commissario Capo dr.ssa Erica LAVECCHIA hanno consegnato due premi simbolici a due pensionati della Polizia di Stato della Questura e due diplomi, quali soci onorari dell’Associazione al Sig. Prefetto ed al Sig. Questore della Provincia di Crotone. La celebrazione è avvenuta nella sede dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, con l’occasione riaperta ufficialmente,