Cultura & Spettacolo

Crotone: Questa sera le selezioni di Miss Mondo

Moda e bellezza protagoniste questa sera di uno dei concorsi più noti al grande pubblico: “Miss Mondo Italia” farà tappa questa sera presso l’Agriturismo Giglio con la selezione di apertura che, curata da Piero Cuomo e Franco Stumpo, darà modo di competere per un posto nella finale Mondiale di Miss World, kermesse internazionale, alle giovani bellezze del territorio.

Naturalmente non mancheranno momenti di puro intrattenimento grazie alle performance di artisti locali che allieteranno ogni appuntamento.

L’obiettivo è quello di raggiungere, con una bella rappresentanza di miss crotonesi, la Finalissima regionale di Miss Mondo Calabria, che si terrà il 15 di maggio e dove parteciperanno tutte le concorrenti selezionate in regione durante le diverse tappe. La serata, ricca di ospiti internazionali, sarà presentata da Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia. Un importante apporto al successo dell’iniziativa quello degli sponsor locali che hanno sostenuto il progetto sin dal suo esordio.

FenImprese Crotone insieme alla sua Sezione “Moda e Spettacolo” presieduta dal Maestro stilista Piero Cuomo e dal comitato organizzatore ritiene l’evento di fondamentale importanza non solo perché mette in risalto le bellezze del territorio ma anche e soprattutto le eccellenze del settore moda e spettacolo dell’associazione.

Miss Mondo Italia è la manifestazione nazionale finalizzata alla scelta della candidata italiana alla grande kermesse internazionale di “Miss World”, il concorso più antico e prestigioso al mondo, un’importante occasione per garantire al territorio una promozione capace di valicare i confini nazionali e far conoscere le nostre risorse in tutto il mondo.

L’organizzazione del concorso si avvale di una rete di agenzie professionali distribuite su tutto il territorio nazionale che, con il proprio operato, assicura circa 300 serate-spettacolo di selezione, realizzate in piazze importanti e in locali prestigiosi, a cui prendono parte ogni anno oltre 10mila concorrenti.