Attualità

Crotone: Presentati i lavori di riqualificazione in via Tellini e il futuro di piazzale Nettuno

Per dare un senso della storicità della riqualificazione di via Generale Tellini operata dall’Amministrazione Vallone basterebbe pensare che l’uomo non era ancora arrivato sulla Luna quando le bancarelle e le altre strutture, che sono state recentemente abbattute, sorgevano lungo il percorso di una delle vie più importanti della città.
Oggi la “passeggiata storica” come è stata definita nel corso di una conferenza stampa, che si è tenuta alla Casa della Cultura ed alla quale hanno partecipato l’assessore all’Urbanistica Sergio Contarino, l’assessore alle Attività Produttive Francesco Barretta, la dirigente del Settore Urbanistica Elisabetta Dominijanni ed il tecnico comunale Pasquale Lucente, è una realtà apprezzata, tra l’altro, da tutta la cittadinanza.
Lo provano anche le centinaia di foto pubblicate sui social che riproducono la bellezza di un luogo per anni inibito ad intere generazioni.
“Sono passati sindaci, amministratori, dirigenti nel corso di questi anni. Nessuno avrebbe scommesso un euro su quanto è stato fatto. Eppure, anche nelle difficoltà più estreme abbiamo realizzato una azione che oggi consente di poter avere nella disponibilità della cittadinanza uno dei luoghi più belli e suggestivi della città” ha detto l’assessore all’Urbanistica Sergio Contarino.
“Ancora una volta dimostriamo che all’attenzione dell’attività dell’amministrazione c’è la riqualificazione dei quartieri e in particolare dell’intero centro storico, di cui via Generale Tellini è una parte importante. Un centro storico dove in questi anni abbiamo operato una profonda riqualificazione e dove siamo ancora impegnati per ulteriori azioni di valorizzazione dei luoghi” ha aggiunto l’assessore Contarino
Sui dettagli tecnici della ulteriore azione di riqualificazione che sarà effettuata dall’amministrazione su via Tellini, dopo l’abbattimento delle bancarelle, si è soffermata la dirigente del settore Urbanistica Elisabetta Dominijani la quale ha premesso tuttavia che il “luogo è di per sé già bello. La centralità della attività messa in campo è stata appunto quella di restituire all’originaria bellezza una zona che è parte integrante del centro storico cittadino”
Nella fattispecie con un intervento di 54.000 € euro ed in quarantacinque giorni, quanto prevede il contratto di appalto già sottoscritto, si procederà ad un intervento consistente nella realizzazione di aree a verde e del percorso pedonale sul lato limitrofo al muro del Castello. Le aree verdi saranno completate con tappeto erboso e la messa a dimora di piante.
La pavimentazione stradale sarà interessata da un ripristino complessivo mentre si prevede la realizzazione dell’impianto di irrigazione del verde e la predisposizione di un nuovo impianto di illuminazione per rendere ancora più suggestivo il percorso della “passeggiata storica”.
Sulle potenzialità del nuovo centro commerciale, la “Galleria Nettuno” si è soffermato l’assessore alle Attività Produttive Francesco Barretta.
“Chi ha deciso di impiantare la sua attività nella nuova struttura è passato da un box di 12 mq ad uno nuovo di zecca, completo di impianto di aria condizionata, di oltre 20 metri quadrati in una zona dove sono stati anche realizzati ulteriori servizi, senza dimenticare la presenza di parcheggi. Tra l’altro pagando un canone minimo molto conveniente rispetto ai prezzi di mercato” ha detto l’assessore Francesco Barretta
L’assessore ha spiegato che tutti i 34 locali realizzati sono stati dati in concessione dal Comune che sosterrà l’attività commerciale anche attraverso una inaugurazione ufficiale che si terrà nella prima decade di marzo.