Cronaca

Crotone, pioggia di multe con lo “Street control” e sanzioni per occupazione suolo pubblico

Sono state 286 sanzioni elevate dalla Polizia Locale di Crotone per violazioni al codice della strada, molte delle quali attraverso l’utilizzo dello Street control.

È quanto emerge dalla nota diffusa dall’Ufficio Comunicazione del Comune di Crotone in cui si rende notto il bilancio dell’attività svolta dagli uomini della Polizia Locale diretta dal comandante Antonio Cogliandro.

Gli agenti, negli ultimi quattro giorni della settimana appena trascorsa, hanno utilizzato per le vie del centro cittadino lo strumento dello Street control sanzionando, per violazioni al codice della strada, ben 286 automobilisti.

Gli illeciti commessi riguardano parcheggi presso incroci o in prossimità degli stessi, sugli attraversamenti pedonali, e nei parcheggi riservati ai diversamente abili.

Inoltre, durante il controllo del territorio, hanno segnalato all’ Autorità Giudiziaria due persone le quali non hanno ottemperato ad una ordinanza di demolizione di manufatti.

Il primo in località viale Magna Grecia ed il secondo in Fondo Migliarello.
Inoltre sono stati controllati diversi esercizi commerciali.

Dai controlli sono scaturite due sanzioni.

Una in via XXV Aprile ad un esercente al quale è stato contestato l’ occupazione abusiva di suolo pubblico con sedie e tavoli ed in via discesa Bastione Castello ad un altro esercente è stato contestato di avere occupato abusivamente suolo pubblico con materiale edile.

Il comandante Cogliandro informa inoltre che “con l’ apertura dell’anno scolastico il personale ha iniziato a disciplinare la circolazione stradale davanti o in prossimità delle scuole elementari”.