Attualità

Crotone, piano neve: la Provincia distribuisce il sale per far fronte all’emergenza

Per far fronte all’ondata di freddo, alle intense nevicate ed al ghiaccio di queste settimane, la Provincia di Crotone ha distribuito, alle sue squadre dislocate sul territorio, un carico di sale.
“Si tratta – ha spiegato il Presidente della Provincia Ugo Pugliese – di un intervento che in parte rientra nel piano predisposto già nei primi giorni del mese di dicembre ed in accordo con le amministrazioni dei Comuni pre-montani, ed in parte è stato approntato per rispondere alle nuove esigenze emerse per le abbondanti nevicate di questi giorni.”
Il sale è stato assegnato e distribuito presso la base di smistamento istituita in località Campo Denaro. I comuni coinvolti nella distribuzione sono: Savelli,Caccuri, Cerenzia, Castelsilano, Verzino, Pallagorio, S.Nicola, Carfizzi, alcuni bancali di sale sono stati assegnati e destinati alla zona di Pagliarelle e quindi all’area di Petilia.
In questi giorni di freddo intenso e straordinario, grazie anche alle segnalazioni del Consigliere provinciale Angelo Notaro, si è cercato di approntare interventi in grado di limitare e contenere i disagi per la comunità di Savelli, garantendo in tal modo la sicurezza dei cittadini ed evitando l’isolamento di questa comunità. Si è quindi provveduto all’affidamento del lavoro di sgombro e spargimento del sale ad un’impresa.
Gli interventi di sgombero e spargimento, invece, per l’area della Sila Grande e nei territori dei comuni montani sono regolarmente effettuati da un’impresa e dalle squadre della Provincia di Crotone che hanno base in quelle zone.
“Attenzione e collaborazione sono le linee guida dell’Amministrazione provinciale- ha sottolineato e ricordato Ugo Pugliese – ed in quest’ottica anche per il piano neve si è voluto dare risposta in tempi brevi alle esigenze delle comunità pre-montane. La volontà è quella di instaurare una proficua collaborazione con i territori attraverso l’ascolto delle istanze, di cui i Consiglieri provinciali ed i Sindaci si fanno portavoce, ed in questa direzione stanno andando tutte le attività ed iniziative programmate e predisposte dall’Ente”.