Sport

Crotone, pari sotto la pioggia: con la Cremonese finisce 0-0

Il Crotone non va oltre lo 0-0 contro la Cremonese nel match valido per la 33° giornata del campionato di serie BKT. Nel diluvio dello Scida partono meglio i grigiorossi, pericolosi al 6′ con un rigore in movimento di Castrovilli che spara alto e cestina la prima vera chance del match. Il Crotone cerca la reazione riorganizzando la manovra e aggredendo l’avversario con il baricentro alto ma gli ospiti continuano a mettere in difficoltà la retroguardia pitagorica sfiorando il colpaccio al 15′ con una girata di Piccolo, sulla quale interviene Cordaz deviando in angolo. Col passare dei minuti, complice il terreno pesante per via della pioggia, lo spettacolo diminuisce. La Cremonese accusa un po’ di stanchezza e i padroni di casa provano ad approfittarne senza però concretizzare l’enorme mole di gioco creata: il primo squillo rossoblu è al 27′ con un bel colpo di testa di Simy, che finisce tra le braccia di Agazzi. Il forcing pitagorico continua al 38′ con Benali che sfiora di poco il palo, dopo aver raccolto una ribattuta di Arini in piena area di rigore. Nella ripresa gli ospiti sono costretti a inserire il secondo portiere Ravaglia al posto di Agazzi, vittima di una botta durante la prima frazione. Stroppa invece prova a dare una scossa ai suoi con l’ingresso di Machach e Milic. I padroni di casa prendono in mano le redini del gioco gestendo il possesso palla, gli ospiti scelgono invece di affidarsi alle ripartenze e al 71′ vanno ad un passo dal vantaggio con una staffilata di Strizzolo, prontamente respinta da Cordaz. Nel finale, la pressione dei pitagorici aumenta: allo scadere dei minuti regolamentari Simy segna il gol del vantaggio su assist di Machach, ma il direttore di gara Ros annulla la rete per un presunto fallo del franco-marocchino ai danni di un difensore lombardo. Durante i minuti di recupero, l’assedio dei padroni di casa non accenna a fermarsi, ma la difesa della Cremonese chiude tutti gli spazi e porta a casa un punto che profuma di salvezza. Il Crotone invece dovrà giocarsi le sue chance nello scontro diretto a Venezia, dopo aver osservato il turno di riposo nella prossima giornata.

CROTONE – CREMONESE 0-0

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Spolli, Vaisanen; Sampirisi, Rohden (77′ Molina), Barberis, Benali, Firenze (72′ Milic); Simy, Pettinari (61′ Machach). A disp.: Festa; Cuomo, Tripicchio, Gomelt, Marchizza, Zanellato, Nanni, Valietti, Mraz.
All. Stroppa.

CREMONESE (3-5-2): Agazzi (46′ Ravaglia); Caracciolo, Claiton, Terranova; Mogos, Arini, Castrovilli, Croce, Renzetti; Piccolo (93′ Emmers), Strizzolo (82′ Carretta). A disp.: Volpe; Rondanini, Soddimo, Migliore, Castagnetti, Strefezza, Del Fabro, Emmers, Carretta, Montalto, Boultam.
All. Rastelli.

Ammoniti: 26′ Caracciolo, 57′ Croce, 59′ Benali, 67′ Curado, 78′ Piccolo.

Arbitro: Ros di Pordenone; Assistenti: Lombardi, Pagnotta; IV ufficiale: Marchetti.

(Foto: D’Urso)