GERARDO SACCO STRISCIA
METAL CARPENTERIA
cai service

Crotone: Da Papanice al tetto del mondo: Pubblica estimazione per la campionessa del mondo di Mma Fabiana Giampà

Pubblicato il 6 dicembre 2017 alle 15:12 - di Redazione

Uno scricciolo di donna, una tenera mamma, una dolcissima ragazza capace tuttavia di esplodere in tutta la sua passione e tenacia ed arrivare da Papanice al tetto del mondo.

E’ Fabiana Giampà che in maglia azzurra con l’Italian National team 2017 Figmma (Federazione italiana grappling mixed martial art) ha trionfato, dopo un crescendo di vittorie contro avversarie quotatissime, nella finalissima del quarto campionato mondiale di Mma (mixed martial arts) organizzato dalla Immaf (International mixed martial art federetion) che si è disputato in Baherein.

Una straordinaria affermazione della atleta cresciuta nella scuola Olimpia che ha ricevuto questa mattina, nella Sala Consiliare, l’abbraccio ed il ringraziamento di tutta la comunità di Crotone.

A porgere il sentito ringraziamento alla neo campionessa del mondo il sindaco Ugo Pugliese e l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda

Con loro il delegato del Coni provinciale Daniele Paonessa.

Alla cerimonia hanno partecipato il tecnico della scuola Olimpia, che ha contribuito alla crescita non solo sportiva della campionessa, Fabio Cusato ed il dirigente Salvatore Blaconà ed il Consigliere Comunale Enrico Pedace che, nel corso del crescendo di vittorie, ha evidenziato l’orgoglio di tutta la comunità di Papanice per la sua atleta.

Una cerimonia semplice, come è nello stile dell’amministrazione Pugliese, ma che sta diventando ormai una tradizione per quella che, senza più dubbi, è realmente “la città dello sport” per gli innumerevoli successi in campo nazionale ed internazionale che gli atleti crotonesi stanno mietendo in tantissime discipline sportive.

Una vittoria a livello mondiale conseguita contro atleti provenienti da cinquantuno paesi del mondo andava sottolineata in modo speciale.

Il sindaco e la giunta comunale hanno voluto, con un provvedimento deliberativo ufficiale, evidenziare alla pubblica estimazione l’affermazione internazionale di Fabiana Giampà, il cui nome resterà negli annali della storia non solo sportiva della città di Crotone.

Al termine della cerimonia è stato il sindaco Pugliese che ha consegnato a Fabiana la pergamena con il testo della cerimonia, tra gli applausi dei familiari ed amici presenti e degli alunni dell’Istituto Gravina che stanno svolgendo alternanza scuola lavoro presso la Casa Comunale ed alla quale Fabiana si è rivolta direttamente incoraggiandoli ad avvicinarsi al mondo dello sport.

Lo sport assume per Crotone una importanza strategica. L’amministrazione punta molto sull’aspetto sportivo che non è solo agonismo ma, come dimostrano i fatti, assume importanza sia dal punto di vista dell’immagine positiva della città ma anche a livello di sviluppo economico e sociale. Come amministrazione siamo sempre vicini al mondo dello sport cittadino e sosteniamo tutto il movimento sportivo. Il prossimo 13 dicembre in occasione della iniziativa Cantiere Crotone che si terrà al Museo Pitagora alle ore 17.00 anche il segmento sportivo assumerà il rilievo che merita nell’ambito delle attività che come amministrazione abbiamo messo e metteremo in campo per il futuro” ha detto il sindaco Pugliese.

Un vero e proprio talismano per lo sport cittadino è l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda che in questi mesi ha accompagnato e sostenuto tantissimi atleti e società che si sono affermate in svariate discipline ad altissimi livelli: “dietro un vissuto sportivo come, ad esempio, quello di Fabiana c’è sempre una società che con passione e professionalità sostiene questo percorso. Noi siamo accanto a loro perché, nel riconoscere lo spirito di sacrificio e la passione con i quali portano avanti la propria attività, vogliamo anche far sentire la presenza ed il sostegno dell’amministrazione Comunale. Questo è stato un anno impegnativo per lo sport e anche per noi, ma denso e ricchissimo di soddisfazioni. Siamo già al lavoro per il prossimo anno per confermare la meritata etichetta di città dello Sport” ha detto l’assessore Frisenda

Fabiana, molto emozionata, ha ringraziato l’amministrazione e la città per il sostegno ed è già determinata per nuovi importanti successi sportivi.

IGRECO PIEDONE
Condividi:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this pageEmail this to someone

wesud è aperto alla condivisione di materiale e di idee, la responsabilità civile e penale di manoscritti e immagini ricevute è da imputare esclusivamente agli autori. La redazione, pertanto, non è da considerarsi necessariamente in linea con gli stessi.

Redazione