Cronaca

Crotone, omicidio Tersigni: fermate due persone

Avrebbero un volto e un nome gli autori dell’agguato al 36enne ferito Giovanni Tersigni, morto dopo qualche ora all’ospedale di Crotone.

Gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Crotone hanno stretto il cerchio delle loro indagini intorno a due persone che sono state fermate.

La ricostruzione di quanto accaduto nella serata di sabato, in piazza Albani a Crotone e il risultato delle indagini effettuate dalla Mobile saranno illustrati questa mattina nel corso di una conferenza stampa, alla presenza del Procuratore della Repubblica di Crotone Giuseppe Capoccia e del Questore Massimo Gambino.