Cultura & Spettacolo

Crotone, nuove piattaforme digitali: gli alunni dell’Istituto Pertini – Santoni protagonisti a Campobasso

Si è svolto a Campobasso, nell’Istituto Tecnico “G. Marconi”, il primo seminario “A rete” sulle problematiche legale alla tecnologia blockchain (che consente di gestire e aggiornare un registro contenente dati e informazioni) ed in particolare sull’usabilità della piattaforma #LRXCULTURE dedicata al mondo dell’istruzione.
Tra le scuole partecipanti l’Istituto Pertini – Santoni di Crotone.
Hanno partecipato inoltre l’I.I.S. “G.B. Pentasuglia” di Matera, il Liceo Classico Linguistico e Scienze Umane “F. De Sanctis” di Trani e l’I.C. “Vittorino da Feltre” di Catania.
Dopo gli indirizzi di saluto del Dirigente Scolastico del “Marconi”, Adelaide Villa, i docenti e gli studenti presenti nelle singole scuole sono stati introdotti alla tecnologia Blockchain e alle possibili sperimentazioni di #LRXCULTURE da parte dei vari esperti, tra cui Giovanni Manca e Alessandro Civati, che sono intervenuti in video-collegamento.
L’iniziativa ha preso avvio dopo gli incontri “Educazione all’eredità culturale digitale: svoltisi a Matera, Catania, Crotone, dedicati alla presentazione della programmazione delle attività per l’anno scolastico 2019/20.
Con l’incontro di ieri si è di fatto avviata la fase di sperimentazione della piattaforma #LRXCULTURE.
Un incontro particolarmente significativo in quanto ha rappresentato una ulteriore occasione per favorire la conoscenza di una tecnologia importante per agevolare nel mondo dell’educazione la consapevolezza dell’usabilità di tale tecnologia attraverso un coinvolgimento attivo e consapevole dei giovani e dei loro docenti.
Il seminario ha messo in luce come il lavoro collaborativo sia una grande opportunità per affrontare temi rilevanti come quelli della Cyber Security e dell’Intelligenza Artificiale. Dalla certificazione e tracciabilità, tipiche delle tecnologie Blockchain, il seminario ha messo in evidenza come la tecnologia offre strumenti innovativi e nuove opportunità per la valorizzazione di ogni singolo individuo.
Gli studenti e i docenti, il cui accesso alla piattaforma è riservato in forma gratuita, potranno finalmente usare la Blockchain per nuove e preziose attività.
Esempi concreti sono la firma ed archiviazione dei loro documenti; la possibilità di dare data certa in modo facile e pratico ai loro lavori e molto altro.
La piattaforma #LRXCULTURE così come concepita, rappresenta infatti oggi il luogo privilegiato dove studenti, docenti ed operatori culturali potranno non solo condividere le loro attività educative e formative, ma anche accedere a servizi loro dedicati e sperimentare la Blockchain per nuove e preziose attività.
Soddisfatta la Dirigente dell’I.I.S. “Pertini-Santoni”, dott.ssa Ida Sisca, che, ancora una volta, offre ai suoi docenti e studenti la possibilità di sperimentare metodologie didattiche innovative.
A dicembre si terrà a Crotone, sostenuto dall’assessorato alla Pubblica Istruzione, il seminario conclusivo.