Cronaca

Crotone, non si ferma all’alt della Polizia e scappa in motorino: fermato e denunciato, aveva coltello e eroina

È durato circa venti minuti l’inseguimento di un ragazzo senza casco a bordo di un ciclomotore senza targa, partito da via Poggioreale e conclusosi a Via la Pira.

Nella serata di ieri gli uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Crotone, impegnati nell’ambito del progetto “Hera Lacinia”, notavano questo ciclomotore e gli intimavano l’alt, ma il conducente, invece, di arrestare la corsa si dava a precipitosa fuga, facilitato anche dall’intenso traffico veicolare del fine settimana.

Iniziava, quindi, una ricerca da parte degli uomini della Polizia di Stato, al termine della quale il conducente veniva intercettato e fermato a Via G. La Pira.

L’uomo, identificato per S. A. cl ’94, veniva sottoposto, immediatamente, a perquisizione personale, che si concludeva con esito positivo, in quanto veniva trovato in possesso di quattro cacciaviti, un coltello, un bilancino di precisione ed una dose di eroina.

Il ciclomotore, da successivi controlli, si presentava senza numero di telaio, né il S.A. era in grado alcuna valida giustificazione del possesso del ciclomotore con cui era stato fermato, determinandone il suo deferimento per il reato “Ricettazione”, nonché per i reati di “Possesso ingiustificato di Armi od Oggetti atti ad offendere” e “Resistenza a P.U.”