Cultura & Spettacolo

Crotone: Il Meeting del mare torna in Piazza Pitagora e si fa in due

Nel pomeriggio si è tenuta presso la Sala Giunta una riunione operativa della task force “Grandi Eventi” istituita dal sindaco Ugo Pugliese in previsione di uno degli appuntamenti più amati dai crotonesi: “il meeting del mare”.
La task force comunale che è composta dall’assessore al Turismo Giuseppe Frisenda, dall’assessore al Verde Pubblico Caterina Caccavari, dall’assessore ai Lavori Pubblici Tommaso Sinopoli e dal Consigliere Comunale Enrico Pedace è già al lavoro, dunque, per riportare nel cuore della città l’evento che tradizionalmente apre l’estate crotonese.
Nel cuore della città, perché la sorpresa di questa nuova edizione è che la location dell’evento sarà piazza Pitagora.
All’ACS, associazione organizzatrice dell’evento, l’amministrazione Comunale ha chiesto di poter riportare nella piazza simbolo della città il meeting per dare a tanti crotonesi la possibilità di partecipare ad un evento che è tradizionalmente riconosciuto come uno degli spettacoli più apprezzati del calendario estivo non solo calabrese ma dell’intero territorio nazionale.
L’importante kermesse crotonese aveva avuto come cornice Piazza Pitagora nel 2006 e a condurlo furono Elisabetta Gregoraci e Massimo Proietto
Non è l’unica sorpresa riservata agli spettatori che confluiranno in piazza Pitagora.
L’assessore al Turismo Giuseppe Frisenda ha chiesto a Gino Foglia dell’ACS ed alla organizzazione di poter sviluppare il meeting su due serate.
Oltre alla tradizionale kermesse dedicata al mondo della cultura e dello spettacolo, il titolare della delega allo spettacolo ed turismo ha chiesto di poter prevedere una serata dedicata all’esibizione di giovani talenti locali per dare agli stessi la possibilità di esibirsi su un palcoscenico di eccezione come il meeting del mare.
Grazie alla disponibilità dell’ACS il meeting dunque sarà protagonista in piazza Pitagora il 29 e 30 luglio prossimi.
Il 29 luglio la serata sarà dedicata ai giovani artisti locali. Un segnale di grande attenzione e sensibilità verso i giovani da parte dell’organizzazione e un momento in più di serenità e socializzazione da regalare agli spettatori nel cuore della città.
Nel contempo la task force è già al lavoro per garantire servizi e sicurezza e supportare l’organizzazione attraverso la collaborazione con Akrea e il Comando dei Vigili Urbani che hanno partecipato alla riunione operativa di questa sera.
(foto byros)