Cultura & Spettacolo

Crotone, l’ATR Athena il 22 febbraio ripercorrere insieme alla città 18 anni di impegno e passione

L’Accademia Teatrale regionale Athena diventa maggiorenne. L’associazione teatrale compie infatti 18 anni e per l’occasione il prossimo 22 febbraio alle 16;00 presso la sede ubicata in via XI Traversa Messina, n. 15, nell’ex scuola Anna Frank, organizza un incontro per ripercorrere insieme alla città questi lunghi anni fatti di passione, spettacoli, successi e soprattutto esperienze.
L’ATR Athena nasce da un’idea di Antonietta Mungari che ha speso la sua vita per la promozione culturale e teatrale tra i giovani crotonesi, e dall’entusiasmo di un gruppo di studenti che spinti e legati dalla passione verso il teatro hanno deciso nel 2002 di intraprendere un percorso fatto di arte ma anche e soprattutto di condivisione, sentimenti ed emozioni. «Sono stati anni intensi – spiega la Mungari – ma in realtà ogni anno è un nuovo cammino che ha inizio insieme alle nuove leve».
L’Accademia infatti ha subìto nel corso del tempo uno scambio generazionale, ma molti “vecchi” associati hanno proseguito questa strada altrove, diventando professionisti e raggiungendo traguardi importanti. Nell’elenco dei primi iscritti, spuntano infatti i nomi, ad esempio, di Angelo e Carlo Gallo, Andrea Giuda e Maria Grazia De Marco, crotonesi che hanno mosso i primi passi nel teatro proprio con Athena. Fino a qualche anno fa la direzione artistica degli spettacoli era affidata a Daniele Franci, art director del Centro Teatrale Europeo Etoile che con grande impegno e passione ha seguito gli allievi firmando la regia degli spettacoli che hanno scritto la storia artistica di questa associazione: Da Zeusi – Le modelle per un pittore fino a 14 Ottobre 1996 – Ricordo di un apocalisse, spettacolo dedicato all’alluvione che colpì Crotone, passando per Gl’Innamorati di Goldoni, Due Partite e tanti altri.
Nel curriculum di Athena c’è anche la partecipazione a Festival internazionali, oltre che all’organizzazione di un evento dal titolo Stars Adventures, sempre di portata internazionale, svolto proprio a Crotone nel Castello Carlo V, palcoscenico per una settimana dell’allestimento di una performance con attori provenienti da Francia, Olanda e Italia.
Una giovane allieva ha inoltre partecipato all’appuntamento annuale con l’Accademia del Teatro italiano promossa dalla Fita. Ma la storia di Athena continua ed è piena di successi e traguardi conquistati. Una realtà sempre più aperta al territorio. Oggi è la Mungari ad occuparsi delle performance e anche della formazione degli allievi, formazione che vanta la collaborazione delle scuole del territorio: liceo Gravina e Pertini. Inoltre l’associazione è sempre più impegnata nel sociale per l’inclusione dei diversamente abili tanto che, proprio in occasione dell’incontro fissato per sabato, verrà premiato un giovane allievo.