ISTITUTO SANT’ANNA STRISCIA
cai service
cai service

Crotone: La Scuola Guardia Krotonese sul tetto d’Italia

Pubblicato il 19 maggio 2017 alle 20:01 - di Redazione

Domenica 14, presso il PalaOlgiata di Roma, si è disputato l’8° Campionato Italiano di Mixed Martial Arts con un record di partecipanti per una gara di MMA, 315 atleti di cui ben 63 nei Seniors serie A. Evento che ha acquisito una ulteriore importanza per il fatto che, agli atleti primi, secondi e terzi classificati della serie A Seniors sono stati assegnati i punti per il Ranking dell’anno 2017 in base al quale saranno scelti i 4 lottatori che avranno accesso alla Tappa Finale dei National MMA Team Trials i cui vincitori entreranno nella Nazionale Italiana e potranno essere convocati per partecipare alle gare internazionali  dell’IMMAF (International Mixed Martial Arts Federation) del prossimo anno
La Scuola Guardia Krotonese si è presentata con una formazione agguerrita e conscia delle proprie qualità. Il risultato è stato semplicemente straordinario se si pensa che i sei ragazzi di Mister Parrotta e Durante, sono stati capaci di portare a Crotone ben cinque Titoli Nazionali ed una medaglia d’argento nonchè piazzamenti nella Top Ten Italiana.
Un enorme successo di un Team che, seppur molto giovane, è riuscito in pochissimo tempo a ritagliarsi una credibilità e popolarità in campo nazionale ed internazionale. Merito del lavoro serio, competente ed appassionato di Antonio Parrotta con il suo fedelissimo Luigi Durante nonchè della organizzazione societaria pressocchè impeccabile.
Titolo di Campionessa Italiana di MMA 2017 per Ilaria Leto nella categoria “Novizi Serie “A” 46 Kg con una condotta di gara esemplare dove l’atleta pitagorica ha mostrato tutta la sua classe vincendo con estrema personalità.
Impresa per Mattia Benincasi capace di conquistare ben due Titoli Italiani in due categorie diverse: la “Novizi Esordienti Unica” e “Novizi Esordienti Serie A 55 Kg”. Il grande lottatore crotonese non ha lasciato scampo ai volenterosi avversari dimostrandosi inavvicinabile ed imponendo la sua indiscussa qualita’.
Altro Titolo per Marino Federico nella categoria “Cadetti serie D 58 Kg” dove il crotonese si è confermato sul tetto d’Italia. Non contento, il forte lottatore di casa Parrotta, ha gareggiato anche nella categoria superiore, quella dei 63 Kg, dove è riuscito a salire sul podio sulla seconda piazza.
Nella categoria “Esordienti D 59 Kg” ancora un Titolo Italiano per Nicola Giglio. Una grandissima soddisfazione per un atleta certamente di potenzialità indiscusse.
Eccellenti anche le performance degli altri due alfieri crotonesi Muarem Muajaj e Giuseppe De Gennaro, al loro esordio in una Manifestazione nazionale. Una grandissima esperienza che non potrà far altro che arricchire il loro bagaglio tecnico e creare le basi per future affermazioni.
In definitiva un Campionato Italiano da ricordare per la Scuola Guardia Krotoniate che, con il Tecnico Antonio Parrotta ed il fidato collaboratore Luigi Durante, sono riusciti ad allestire un Team sempre più vincente.

ISTITUTO SANT’ANNA PIEDONE

Condividi:

wesud è aperto alla condivisione di materiale e di idee, la responsabilità civile e penale di manoscritti e immagini ricevute è da imputare esclusivamente agli autori. La redazione, pertanto, non è da considerarsi necessariamente in linea con gli stessi.

Redazione