Cronaca

Crotone: La Provincia chiede alla Fondazione di restituire l’Ukulele di Rino Gaetano

Il presidente della provincia facente funzioni, Armando Foresta, attraverso un decreto, ha chiesto ufficialmente alla “Fondazione una casa per Rino” la restituzione dell’Ukulele che fu di Rino Gaetano.
Dunque, il legittimo proprietario chiede che il prezioso strumento torni in via Mario Nicoletta, da dove mancava ormai da diversi anni.
L’ente intermedio acquistò lo strumento nel 2003, ad un asta on line indetta da Anna Gaetano a favore di Emergency che utilizzo il ricavato per  la costruzione di un nuovo ambulatorio pediatrico in Sierra Leone.
La provincia di Crotone con delibera  N°35 del 26 marzo 2003,  si impegnava a donare l’Ukukele alla “Fondazione una casa per Rino”appena sarebbe stato disponibile il Museo.
Il Museo non vide mai la luce e lo strumento venne preso in custodia dai componenti della “Fondazione una casa per Rino” 
senza che venisse mai esposto al pubblico.
Solo qualche mese fa, dopo numerosi articoli del giornalista Bruno Palermo, il Comune di Crotone si è detto disponibile, su indicazione del presidente della IV Commissione Pisano Pagliaroli, ad esporre l’ukulele nell’atrio della casa comunale, rendendolo così fruibile e a disposizione di tutti.
Nel frattempo, l’ente intermedio, attraverso il vicepresidente Carcea che ne ha seguito la fase preparatoria ha emesso il decreto di restituzione dello strumento che Rino Gaetano suonò nella sua apparizione al Festival della canzone italiana di Sanremo del 1978 mentre interpretava “Gianna” uno dei suo più grandi successi.
Intento della Provincia è quello di esporlo nel Museo all’interno del castello di Carlo V.