Cronaca

Crotone, la Polizia Locale sequestra fuochi pirotecnici

Nell’ambito di servizi predisposti, finalizzati al contrasto della vendita illegale di fuochi pirotecnici e di materiale d’artificio pericoloso e vietato, personale della Polizia Locale di Crotone coordinata dal Comandante dott. Antonio Cogliandro ha eseguito numerose ispezioni a carico degli esercenti la vendita di fuochi d’artificio, tradizionalmente ubicati su Corso Mazzini, Via Claudio Crea e Silvio Carpino.

A seguito dell’attività di controllo posta in essere, nella serata del 31 dicembre, si è proceduto al sequestro di un ingente quantitativo di fuochi pirotecnici della categoria giochi, poiché messi in vendita in assenza della prescritta autorizzazione amministrativa e, tra essi: 147 bengala, 50 scatole contenente ciascuna n° 35 petardi ed altra merce.

Il materiale sequestrato è attualmente custodito presso locali idonei, in attesa dell’iter procedurale che porterà alla confisca e distruzione di essa.
(foto archivio)