Cronaca

Crotone: La Polizia denuncia un ventisettenne algerino per ricettazione

 

Nell’ambito di una capillare attività di controllo del territorio, personale della Squadra Volanti ha proceduto al deferimento alla competente A.G., per il reato di ricettazione di B. R. D. algerino di 27 anni ed al contestuale sequestro penale di numerosi componenti meccanici, elettrici e di carrozzeria di auto di illecita provenienza.
Nello specifico, a seguito di una attenta e laboriosa attività di indagine, gli operatori individuavano in via Botteghelle un’officina meccanica in uso al B.R., dedicata allo smontaggio ed al deposito illegale di beni di provenienza illecita, in particolare motori e parti di carrozzeria quali sportelli, parafanghi, cruscotti e sedili di varie vetture riconducibili a veicoli segnalati alcuni mesi orsono quali oggetti di furto.
L’uomo, resosi irreperibile, veniva denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone per il reato di ricettazione ex art. 648 c.p., mentre i beni di provenienza illecita venivano sottoposti a sequestro, per l’eventuale riconsegna ai legittimi proprietari.
L’attività svolta si inquadra nel più ampio dispositivo di controllo del territorio volto al contrasto dei furti di vettura disposto dal Questore della Provincia di Crotone ed attuato dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico