Cronaca

Crotone, la paura del Coronavirus corre sui social e in città scoppia il panico

La paura che il CORONAVIRUS possa diffondersi anche in città corre sui social e sta creando inutile panico.

Il tutto è legato ad un ricovero effettuato al San Giovanni di Dio.

Le rassicurazioni ci vengono direttamente dal Direttore Sanitario, Lucio Cosentino, che abbiamo sentito a seguito delle innumerevoli telefonate giunte in redazione.

Cosentino ha smentito quanto in queste ore si sta diffondendo sui social, creando inutile allarmismo.

Al San Giovanni Di Dio di Crotone, così come sottolineato anche da altre fonti certe, da noi contattate, non risulta al momento nessun caso.

Soprattutto non c’è nessun cinese ricoverato sotto osservazione.

Il protocollo è stato invece attuato nei confronti di una 32enne che, di rientro da Dubai ha accusato febbre alta, legata ad una normale influenza, ed è al momento sotto osservazione, così come lo stesso regolamento prevede. La donna non proviene da una zona a rischio

Si tratta delle regolari procedure che vengono attuate secondo le direttive del Ministero della Salute.