GLAM STRISCIA
cai service
METAL CARPENTERIA

Crotone: Il sostituto procuratore Alessandro Riello trasferito alla DDA di Catanzaro

Pubblicato il 13 settembre 2018 alle 18:16 - di Redazione

Si riduce l’organico alla Procura della Repubblica di Crotone.
Si è infatti svolta nel Palazzo di Giustizia pitagorico , nella mattinata del 12 settembre, la cerimonia di saluto del sostituto procuratore  della Repubblica Alessandro Riello.
Dopo quattro anni, il 35enne, sostituto procuratore lascia Crotone per la DDA di Catanzaro dove si occuperà delle cosche di ‘ndrangheta del crotonese.
Con, non poca, commozione il giovane magistrato ha salutato quanti hanno gremito l’aula del tribunale, nel corso della cerimonia di commiato, sottolineando nel suo intervento il ruolo importante che ha rivestito la città di Crotone e la Procura pitagorica nella sua crescita professionale e non solo.
Alla cerimonia hanno preso parte il presidente del tribunale, Maria Vittoria Marchianò, il Procuratore della Repubblica di Crotone Giuseppe Capoccia, il Presidente della camera Civile Marco Mancini, I Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati Giuseppe Gallo e il già procuratore della Repubblica di Crotone  Raffaele Mazzota.
Tutti nel corso dei loro interventi nel ricordare l’impegno profuso dal dott. Riello ne hanno sottolineato le grandi qualità professionali e umane.
Al sostituto procuratore gli auguri di buon lavoro dalla redazione di Wesud.

 

CISL FASCIONE

wesud è aperto alla condivisione di materiale e di idee, la responsabilità civile e penale di manoscritti e immagini ricevute è da imputare esclusivamente agli autori. La redazione, pertanto, non è da considerarsi necessariamente in linea con gli stessi.

Redazione