Attualità

Crotone, il plauso del SIULP agli agenti della Polizia di Stato e l’auspicio della valorizzazione del lavoro svolto

Riceviamo e pubblichiamo

“La città di Crotone sia orgogliosa degli uomini della Polizia di Stato”: con queste parole Claudio Giammarino, Segretario Generale Provinciale del SIULP Crotonese (Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia) esprime il plauso per l’operato degli agenti dell’UPGSP per aver salvato un uomo dal tentativo di suicidarsi a seguito di problematiche familiari.
Nella nottata di oggi 29 aprile, poco dopo le 02.00 la Sala Operativa della Questura di Crotone ha ricevuto una chiamata che segnalava una persona che tentava di togliersi la vita. Immediato l’intervento della volante dell’U.P.G.S.P., che sul posto notava un uomo intento a scavalcare la ringhiera del balcone con al collo un cavo elettrico annodato con nodo scorsoio e fissato alla ringhiera. Repentinamente, gli operatori della Polizia di Stato, si sono lanciati nel salvataggio dell’uomo: dopo aver sfondato a spallate la porta dell’appartamento, si portavano immediatamente sul balcone afferrando l’uomo dalle braccia che nello stesso istante si lasciava cadere nel vuoto, opponendo resistenza facendo leva con i piedi sul davanzale per divincolarsi dalla presa. Ma solo grazie alla tenacia e alla forza di volontà dei due agenti della Polizia di Stato che riuscivano a ribaltare l’uomo all’interno del balcone tirandolo dalle braccia e afferrandolo dai pantaloni.
La persona quindi è stata subito messa in sicurezza ed è stata trasportata presso l’ospedale più vicino dai sanitari intervenuti. L’uomo salvato, non è in pericolo di vita e le sue condizioni sono al momento stazionarie. Sono in corso indagini per capire le motivazioni del gesto.
Solo grazie alla grande professionalità del personale dell’U.P.G. e S.P. della Questura di Crotone si portano a termine gesti eroici come quello narrato oggi, che delinea un lieto epilogo e non un drammatico risvolto che avrebbe potuto avere la questione senza l’intervento degli operatori.
Al personale che ha operato, va la riconoscenza di tutto il SIULP di Crotone, il quale auspica che l’amministrazione periferica, sappia valorizzare il lavoro straordinario egregio degli operatori di volante, in questo periodo delicato ed emergenziale, che nonostante le difficoltà, non hanno esitato a mettere in pratica.
Ufficio Stampa
SIULP CROTONE