Politica

Crotone: Il MeetUp “Amici di Beppe Grillo” avvia raccolta firme per revocare il CdA di Akrea

Sei soddisfatto di questa raccolta differenziata?  Continueresti a dare fiducia a questi dirigenti? Noi no!
E’ questo l’interrogativo che “Gli amici di Beppe Grillo di Crotone” formuleranno ai cittadini a partire dalle 18,00 ora in cui parte una raccolta firme per chiederne al sindaco  la revoca del decreto di nomina dell’attuale Consiglio di Amministrazione di AKREA.
“Gli amici di Beppe Grillo di Crotone” intendono presentare le firme al primo cittadino prima che vengano realizzati gli investimenti derivanti dal finanziamento regionale.
Nel comunicato diffuso si legge inoltre:
Il comune di Crotone risulta vincitore di un bando regionale finalizzato al miglioramento del servizio di raccolta differenziata (D.D.G. n.1968 regione Calabria). Questo servizio è affidato alla società comunale AKREA (D.C.C. di Crotone n. 7 del 12/05/2016) e, oltre a presentare delle criticità sia in termini di qualità che di risultati, di fatto, non funziona.
Il Consiglio di Amministrazione di AKREA, nel 2016, si era impegnato contrattualmente con il Comune a raggiungere specifi obiettivi. Oggi siamo ben lontani dalle soglie minime previste dalla legge. Per questo motivo tutti noi cittadini di Crotone pagheremo tariffe più salate”.