Cronaca

Crotone: Il controllo del mercato della droga alla base della sparatoria a Fondo Gesù, dieci arresti (i nomi)

Si è chiuso il cerchio intorno alla sparatoria a Fondo Gesù dello scorso 9 gennaio.
Questa mattina, gli uomini della Squadra Mobile, con l’operazione “Ora di Punta” hanno tratto in arresto 10 persone, accusate a vario titolo di tentato omicidio, detenzione illegale di armi e spaccio di sostanze stupefacenti
Il controllo del mercato della droga ha portato ad un raid del gruppo Cimino contro i La Forgia, i quali, a loro volta, la mattina del 9 gennaio, avevano deciso di vendicarsi sparando contro l’autovettura sulla quale si trovavano i rivali, nel quartiere Fondo Gesù.
In particolare le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state emesse nei confronti di Massimiliano La Forgia, 43 anni; Gianluca La Forgia, 35 anni; Ferdinando La Forgia, 31 anni, accusati di tentato omicidio per la sparatoria del 9 gennaio ma anche di spaccio di sostanze stupefacenti insieme a Nicola De Giovanni, 44 anni; Emilio Galea, 29 anni; Francesco Gallo, 34 anni; Luigi Mendicino, 43 anni; Salvatore Santoro, 29 anni; Umberto Vona, 31 anni. Obbligo di dimora, infine, per B.T., di 59 anni, accusato di spaccio di stupefacenti.