Cronaca

Crotone: Fermati i presunti scafisti dello sbarco a Gabella

Due uomini di nazionalità ucraina, rispettivamente di 47 e 45 anni, sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Secondo quanto accertato dagli investigatori della squadra Mobile di Crotone e dai militari della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Crotone si tratta degli scafisti che nella notte di domenica scorsa hanno condotto sulla costa crotonese un’imbarcazione a vela con a bordo 80 migranti di nazionalità afgana, irachena, pakistana e dello Sri Lanka. La barca si è arenata sulla spiaggia di località Gabella. Nello stesso gruppo di migranti, inoltre, sono stati denunciati a piede libero due cittadini iracheni per ingresso illegale nel territorio dello Stato italiano.