Cronaca

Crotone: Devono espiare residui di pena, due arresti

I Carabinieri di Crotone hanno tratto in arresto due persone, in circostanze diverse. I militari della locale stazione hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Crotone a carico di un 52enne del luogo che dovrà espiare un residuo di pena, essendo stato riconosciuto colpevole di favoreggiamento, minaccia, fabbricazione di materiale esplodente e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commessi dal 2008 al 2017. L’arrestato, dopo le formalità di rito, é stato tradotto nella casa circondariale del capoluogo ionico.
Sempre a Crotone, i militari hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica a carico di un 50enne del luogo che dovrà scontare un residuo di pena, essendo stato riconosciuto colpevole di rapina, commesso a Crotone il 13 luglio 2010. L’arrestato, dopo le formalità di rito, é stato rinchiuso in carcere.