Cronaca

Crotone, deve scontare sei anni per rapina: in carcere 41enne

Il perdurare dell’emergenza epidemiologica impegna quotidianamente e costantemente il personale della Questura di Crotone nelle intense attività di controllo per l’osservanza delle misure finalizzate al contenimento delle disposizioni del Covid – 19.

Ciò nonostante, le donne e gli uomini della Polizia di Stato continuano le ordinarie attività senza soluzione di continuità.

In particolare, nella giornata di ieri, 2 aprile 2020, in attuazione all’Ordine di Esecuzione per la Carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone, a seguito della sentenza di condanna divenuta definitiva su pronuncia della Corte Suprema di Cassazione, personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto P.S., crotonese, classe ‘79, con precedenti per reati di lesioni, furto, danneggiamento e stupefacenti, dovendo lo stesso espiare anni 6 di reclusione per i reati di rapina aggravata in concorso e lesioni personali aggravate.

Ultimate le formalità di rito, il 41enne veniva associato presso la locale casa circondariale.