Cronaca

Crotone, degrado ambientale: le Contrade Nord chiedono interventi urgenti

In una lettera al Commissario prefettizio, Tiziana Costantino, le Contrade Nord di Crotone, attraverso la signora Teresa Leone pongono in risalto lo stato di degrado in cui versano.
Nella lettera, si evidenzia, in modo particolare “lo sbocco delle stradine secondarie che portano sulla statale SS 106 dove – sottolineano – vi è una pericolosa mancanza di visibilità nell’immettersi sulla statale a causa delle erbacce altissime”. Una situazione viene evidenziato che “si protrae ormai da anni e in questo periodo di emergenza merita maggior attenzione soprattutto per le centinaia di morti che avvengono sulla SS 106”. Gli abitanti delle Contrade Nord chiedono “un intervento immediato prevenendo così possibili tragedie. Questa situazione – concludono – è intollerabile e va affrontata nella sua complessa gravità”.