Politica

Crotone, “Decreto sicurezza”: Michele Ambrosio (PD) chiede la convocazione urgente del Consiglio Comunale e l’approvazione di un provvedimento che sospenda il decreto

Un Consiglio Comunale urgente che discuta del “Decreto sicurezza”. È questa la prima azione di Michele Ambrosio neo Capo Gruppo del PD nel Consiglio Comunale di Crotone.
La richiesta, formulata dall’avvocato Ambrosio, al sindaco Ugo Pugliese e al presidente del Consiglio Serafino Mauro, nasce dall’esigenza di discutere e approvare un provvedimento di sospensione del decreto. A tale proposito, il Capo Gruppo del Pd chiede “l’istituzione di un tavolo di tutto il mondo del Terzo settore, del volontariato, del privato sociale che sono stati – scrive Michele Ambrosio – e sono i veri protagonisti del flusso regolare dei migranti”. “Siamo sicuri- conclude nella sua richiesta il Capo Gruppo del PD – della celerità della convocazione, la nostra storia di emigranti, la disponibilità nell’affrontare le problematiche sociali, non possono non reagire per un provvedimento che mira esclusivamente a togliere diritti ai cittadini in regola con le leggi italiane” .
La richiesta del Capo Gruppo del PD nasce anche in virtù dell’ampio confronto che vede protagonisti semplici cittadini e mondo del volontariato in tutta la Penisola, uomini e donne che chiedono, a gran voce di fermare il provvedimento approvato dal Governo. “Una decisione – scrive ancora Ambrosio – che sta portando tanti comuni ad affrontare un nuovo problema, quello di vedere per le strade gente che non sa dove andare o che fare e a cui vengono negati i diritti basilari”.