Cultura & Spettacolo

Crotone: Dall’11 al 16 febbraio torna PoeCity, festa della poesia urbana di strada

Dall’11 al 16 febbraio torna PoeCity, festa della poesia urbana di strada. Nella settimana di San Valentino, si terrà la terza edizione di Poecity, manifestazione creata dall’associazione culturale MutaMenti, che ha come fine quello di portare tra la gente la poesia, e la letteratura, come uno strumento capace di trasmettere e diffondere l’amore nella nostra città. La poesia urbana diventa arte democratica alla portata di tutti. L’arte può essere un mezzo di risveglio, di riscatto sociale per non accettare in maniera passiva la realtà così com’è. Per il terzo anno consecutivo l’associazione MutaMenti, per una settimana, inviterà cittadini e commercianti a riempire la città di versi e di bellezza attraverso azioni urbane di invasione poetica nel centro.

L’hashtag scelto per l’occasione è#lasciaunsegnodiVerso coinvolgendo scuole, cittadini e commercianti che nella settimana dedica a PoeCity lasciarenna un segno poetico postando foto e video sulla pagina Facebook di MutaMenti. Altra iniziativa in programma sarà la guerrilla poetica “MutaMenti alla fermata dell’autobus”, fermate poetiche per coloro che aspettano autobus. Il clou della manifestazione si avrà il 16 febbraio, alle ore 11, presso Parco Pitagora, dove i volontari di MutaMenti daranno vita, sulla spianata antistante il museo di Pitagora al flash mob “L’infinito all’infinito”, per celebrare il bicentenario della poesia più nota della letteratura italiana, il testo più celebre di Giacomo Leopardi, quello che tutti abbiamo imparato a memoria a scuola, e amato. Scritta tra il 1818 e il 1819 e pubblicata nel 1826 la poesia “L’infinito” di Giacomo Leopardi compie 200 anni ma non li dimostra, potrebbe essere stata composta prima o dopo, non ha età perché esprime sentimenti, stati d’animo ed emozioni universali che appartengono al patrimonio dell’umanità. Si tratta in effetti di una delle poesie più famose della letteratura italiana e mondiale. Una poesia immortale dal significato attuale che sarà al centro del flash mob di MutaMenti.