Cronaca

Crotone, crollo muro viale Magna Grecia: Sale a tre il bilancio delle vittime, Demeco non ce l’ha fatta

Salgono a tre le vittime dell’incidente sul lavoro che si è verificato a Crotone lo scorso 5 aprile a seguito crollo del muro di contenimento, in Viale Magna Grecia, dove erano in atto i lavori per il prolungamento della passeggiata sul lungomare cittadino.
Mario Demeco, 56 anni di Isola Capo Rizzuto, non ce l’ha fatta,  aveva riportato la frattura del bacino e la rottura della vescica ed era ricoverato a Catanzaro.
Nel crollo del muro persero la vita il 51enne Giuseppe Greco di Isola Capo Rizzuto e il rumeno di 35anni, Chiriac Dragos Petru, residente a Crotone.