Attualità

Crotone: Congesi assicura a Filctem Cgil e Femca Cisl il rispetto dell’accordo del 4 aprile 2016

Si è svolto nella serata di ieri  l’incontro, fortemente chiesto dal sindacato, tra le organizzazioni sindacali di categoria Filctem Cgil e Femca Cisl e l ‘Assemblea dei Soci e del Consiglio di amministrazione del Congesi, il consorzio nato a seguito del fallimento di Soakro e che ha assunto la gestione del servizio idrico integrato.
L’ incontro aveva lo scopo di verificare la volontà dei soci di proseguire il percorso di gestione del SII nel rispetto  dell’accordo sindacale siglato il 4 aprile u.s.
Dopo ampio e acceso dibattito le organizzazioni sindacali hanno verificato la volontà da parte dei soci di riconoscere e confermare l’accordo, introducendo alcuni elementi di novità quali la rimodulazione della tariffa  (abbassandola rispetto al vecchio PEF) e la gestione economica finanziaria da chiudere entro l’anno per avere un quadro di riferimento più concreto sui costi/benefici che in prospettiva, proprio per effetto di queste novità, imporranno comunque una rimodulazione del PEF e quindi una verifica  dell’accordo sindacale del 4 aprile u.s…
“Allo stato non possiamo definire – sostengono i referenti di Filctem Cgil e Fema Cisl – questo incontro esaustivo e totalmente chiarificatore rispetto alle nostre preoccupazioni e al futuro di Congesi. Abbiamo però potuto constatare, che per espressa volontà dei soci l’accordo è ancora valido e che la gestione dello stesso dovrà avvenire per step, rispetto alle gestione, alle  attività e ai comuni che in progressione aderiranno. Nei prossimi giorni ci sottoporranno una bozza di documento che dovrebbe sintetizzare i contenuti della discussione odierna e come si proseguirà rispetto all’esigibilità dei criteri per assorbimento del personale e le future assunzioni”.