Attualità

Crotone: Confcommercio lancia l’iniziativa “La vetrina della vela”

In vista dell’importante appuntamento dei Campionati Europei di vela, Confcommercio Crotone ha illustrato nel corso di una conferenza stampa le diverse iniziative che intende avviare in piena sinergia con gli operatori commerciali, gli albergatori e ristoratori.
Si parte con il concorso “La vetrina più bella” protagonisti il mare e la vela, prospettive di sviluppo del territorio.
Con gli albergatori Confcommercio ha stipulato alcune convenzioni per consentire, a quanti faranno tappa in città nel corso dei campionati, di prezzi contenuti.
I ristoratori proporranno nell’occasione menù con prodotti tipici, nel pieno rispetto della tradizione enogastronomica crotonese.
Camera di commercio ha fatto da collante con le diverse associazioni di categoria presenti sul territorio.
Partner delle diverse iniziative la CIA, Confagricoltura, Coldiretti che in occasione degli europei allestiranno, in piazza Marinai d’Italia, alcuni stand di prodotti locali a km zero.
Da parte sua il presidente del Club Velico Francesco Verri ha reso noto che in vista di quest’importante appuntamento è già in città la nazionale italiana con 14 atleti.
Il prossimo 8 luglio, ha ricordato,  arriverà la prima nazione, l’Australia, che si tratterrà fino al 31 luglio.
Unitamente a Confcommercio, Camera di Commercio, Cia e assessorato alle attività economiche e produttive del Comune di Crotone, rappresentato dall’Assessore Sabrina Gentile si è organizzato un sistema – ha sostenuto Verri – per collegare il villaggio della regata.
Il villaggio,  ha detto ancora Verri, verrà allestito nel porto turistico della città al centro cittadino per poter godere del patrimonio culturale, storico, economico ed enogastronomico.
La vetrina della vela rappresenta dunque una contaminazione fra la regata e il resto della città.
Il direttore di Confcommercio Giovanni Ferrarelli ha auspicato, citando Seneca, che gli operatori commerciali sappiano cogliere questo momento come momento di  grande opportunità.
In questa direzione il corso gratuito di inglese aperto a tutti gli associati contrassegnato da un adesivo.
Ernesta Silipo , componente del Club velico e commerciante ha ribadito l’importanza che riveste il collegamento che si intende creare tra il porto e la città.
“46 nazioni che giungono da tutto il mondo devono avere la giusta acoglienza, quell’accoglienza che ha reso famosi nel mondo noi calabresi” ha sottolineato Ernesta Silipo.
Da parte sua l’assessore Gentile ha ribadito l’impegno dell’Amministrazione comunale guidata da Ugo Pugliese che intende “abbracciare, partendo dai campionati di vela, tutti gli eventi che porteranno economia nel territorio crotonese. “Crotone è una città a vocazione turistica per tanto tutto ciò che muove economia verrà supportato. Alle spalle – ha ricordato Sabrina Gentile  ci siamo lasciati momenti di grande sofferenza economica , oggi imboccando la strada giusta che è quella del turismo possiamo risollevare le sorti della città e dell’intero territorio. In questa direzione il turismo sportivo sta facendo registrare numeri importanti attraverso la pallanuoto, il volley e  la vela.
A tale proposito ha ricordato l’assessore comunale, al fine di affrontare al meglio ogni evento si è pensato all’istituzione di una task force che lavorerà in direzione della riuscita di ogni singolo evento.