Cronaca

Crotone: Concluso lo sciopero della fame del custode del Palakro

Riceviamo e pubblichiamo.

La protesta susseguente al disagio vissuto dal custode del Palakro che da qualche giorno ha avviato lo sciopero della fame per la mancata corresponsione degli stipendi è rientrata.

Pur non avendo specifiche responsabilità al riguardo in quanto il custode in questione non è dipendente dell’amministrazione Comunale, ho avvertito il dovere di sentire lo stesso innanzitutto per manifestargli la personale solidarietà ed anche per verificare una eventuale soluzione per risolvere la delicata questione.

Allo stesso tempo ho contattato il presidente della Cooperativa Sportiva che gestisce la struttura che mi ha assicurato che a breve la situazione verrà risolta.

Il custode ha cessato lo sciopero della fame.

Per quanto attiene l’amministrazione in queste settimane abbiamo avviato una profonda riqualificazione della struttura sportiva.

Questo consentirà al Consorzio che la gestisce di poter ampliare l’offerta di ospitalità nei confronti delle società sportive che usufruiscono del Palakro auspicando un più sereno percorso da parte dello stesso che possa evitare problemi ai propri collaboratori ed allo stesso tempo una adeguata fruizione della struttura da parte del mondo sportivo crotonese.

Giuseppe Frisenda

Assessore allo Sport