GERARDO SACCO STRISCIA
METAL CARPENTERIA
cai service

Crotone: Colto da malore ex dipendente Akros in protesta

Pubblicato il 3 giugno 2017 alle 12:31 - di Redazione

Dopo quattro giorni e tre notti all’addiaccio, uno degli ex dipendenti Akros che sta attuando lo sciopero della fame e della sete è stato colto da malore.
Sul posto i sanitari della Guardia Medica dell’Asp di Crotone e del Servizio 118 giunto sul posto su sollecitazione della Polizia di Stato.
All’uomo è stata somministrata una flebo per alimentarlo poiché disidratato e successivamente è stato trasportato al San Giovanni di Dio.
Una protesta in totale solitudine, quella degli ex dipendenti di Akros, che da quattro giorni, davanti al palazzo del comune chiedono che si rispetti un accordo siglato con le organizzazioni sindacali dalla passata amministrazione comunale, legato all’avvio della raccolta differenziata.
Diversi gli incontri ai quali da mesi gli ex dipendenti hanno preso parte, incontri che di volta in volta sembravano dare le giuste rassicurazioni a chi, ormai in mobilità attende di poter essere ricollocato al lavoro.
Mercoledì scorso era previsto l’ennesimo tavolo presso Akrea, tavolo che è saltato e ha fatto scattare la protesta.
Solo nel primo pomeriggio di giovedì, una delegazione dei manifestanti è stata ricevuta dal sindaco.
l’incontro non è stato positivo e da lì la decisione di attuare lo sciopero della fame e della sete.
(foto Danilo Ruberto)

ISTITUTO SANT’ANNA PIEDONE

Condividi:

wesud è aperto alla condivisione di materiale e di idee, la responsabilità civile e penale di manoscritti e immagini ricevute è da imputare esclusivamente agli autori. La redazione, pertanto, non è da considerarsi necessariamente in linea con gli stessi.

Redazione