Cronaca

Crotone: Chiesto il rinvio a giudizio per 22 ex consiglieri comunali in merito all’inchiesta “Gettonopoli”

Chiesto il rinvio a giudizio per 22 ex consiglieri comunali in merito all’inchiesta “Gettonopoli”, il famoso scandalo sui gettoni di presenza riguardanti la partecipazione alle sedute delle commissioni consiliari.
Erano in origine 24 gli indagati coinvolti nell’inchiesta per truffa e falso della Guardia di Finanza di Crotone, coordinata dal sostituto procuratore Gaetano Bono, ma due posizioni furono archiviate.

Le persone per le quali è stato chiesto il rinvio a giudizio sono: Michele Ambrosio, Vincenzo Camposano, Giuseppe Candigliota, Manuela Cimino, Ferruccio Colosimo, Sergio Contarino, Nino Corigliano, Michela Irene Cortese, Teresa Cortese, Giancarlo De Vona, Salvatore Frisenda, Sergio Iritale, Fabio Lucente, Michele Marseglia, Pantaleone Megna, Fabrizio Meo, Domenico Panucci, Enrico Pedace, Claudia Scarriglia, Mario Scarriglia, Gaetano Sorrentino, Fabio Antonio Trocino. Quattro di loro sono stati rieletti nell’ultima tornata del 5 giugno scorso: Ambrosio, Cimino, Pedace e Scarriglia.