Attualità

Crotone, Cgil Area Vasta: “esprimiamo sostegno all’azione della Magistratura”

La città di Crotone e l’intero territorio provinciale debbono risollevarsi dalla situazione economica, sociale, produttiva esistente che si caratterizza purtroppo per gli indicatori occupazionali peggiori dell’intera regione e per altre situazioni di criticità. Eppure esistono tantissime risorse e strumenti disponibili che se attivati proficuamente migliorerebbero tutti gli attuali indicatori. Naturalmente per fare questo è prioritaria una indispensabile azione di trasparenza e di bonifica in tutti i settori della vita democratica e amministrativa e/o di governo.
È quanto sostiene attraverso un comunicato stampa la segreteria della Cgil Area Vasta, che
in tale direzione esprime sostegno all’azione della Magistratura che attraverso una costante azione favorisce l’affermazione della legalità che rappresenta l’unica via per garantire tenuta democratica, crescita civile e sviluppo produttivo.
Auspichiamo altresì che il Sindaco e le atre persone, coinvolte nelle indagini della Magistratura, possano chiarire le loro posizioni fugando ogni dubbio sulla correttezza dell’azione amministrativa che se non espletata adeguatamente alimenta sfiducia e distacco sempre più preoccupante tra i cittadini.
Nel territorio di Crotone – conclude la Segreteria della Cgil Area Vasta – esistono tante criticità ma anche tante opportunità che vanno colte e che possono migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle persone favorendo una concreta crescita e un reale sviluppo sostenibile. In tale direzione, come CGIL, siamo impegnati a dare il nostro contributo attraverso un confronto proficuo con gli attori competenti e responsabili. In tal senso avevamo immaginato l’iniziativa sulla Sanità, prevista per il Martedì 12 p.v. presso la Sala del Consiglio, ma considerato il momento che impone cautela, responsabilità e rispetto per le indagini in corso abbiamo deciso insieme a Funzione Pubblica e Spi ai vari livelli di rinviare l’iniziativa ad altra data. Siamo convinti che per affrontare le diverse problematiche ci sia bisogno di animare un confronto e una interlocuzione con tutte le Istituzioni che rivestono ruoli di governo, di responsabilità e di rappresentanza in modo da assumere un impegno coerente per risolvere le tante drammatiche situazioni esistenti.