Sociale

Crotone: Carnevale della frutta, festa all’Istituto comprensivo Alcmeone nel segno della prevenzione oncologica

Festa all’Istituto comprensivo Alcmeone all’insegna della prevenzione oncologica e della sana alimentazione.

Si è’ svolto stamattina “Il Carnevale della frutta”, nell’ambito del progetto Lilt4school, la scuola della salute, iniziativa promossa da Lilt Crotone, in collaborazione con Gal Kroton e Slowfood Crotone. La manifestazione ha avuto come fine quella di promuovere la prevenzione oncologica primaria, con particolare riferimento alla sana alimentazione.
Nel corso della mattinata, la stilista crotonese Giovanna Cuomo ha presentato  i vestiti di Carnevale realizzati per la Lilt e ispirati alla frutta.
Una sfilata di moda si è’ svolta nell’auditorium con limone, fragola,kiwi, albero di agrumi e fiore di zucca. Le creazioni di Cuomo sono state realizzate con materiali di riciclo e grazie alla carta pacchi messa a
disposizione gentilmente da molti esercizi commerciali della città per questo progetto.
Inoltre, la stilista Cuomo  ha tenuto, con i bimbi dell’Alcmeone, un laboratorio creativo su come realizzare i vestiti di Carnevale. Nel corso della mattinata, inoltre, gli operatori del Gal Kroton, con l’agronomo Salvatore Nicoscia e Martino Barretta, hanno distribuito agli studenti 200 spremute d’arancia e fatto conoscere i benefici di questo agrume di stagione, utile per contrastare raffreddori,malanni di stagione e tumori.
“Dal mese di settembre – ha spiegato Patrizia Pagliuso, vicepresidente della Lilt Crotone – abbiamo messo in campo questo progetto tra le scuole che lo hanno inserito nel Pof che ha come finalità la prevenzione oncologica primaria, promuovendo sana alimentazione, corretti stili di vita e lotta al tabagismo. Il progetto è’ strutturato in modo da informare gli studenti sui fattori di rischio divertendoli”. Molti artisti crotonesi hanno sposato la causa della Lilt, come la stilista Giovanna Cuomo. “È’ stato bellissimo – ha osservato Cuomo – poter mettere le mie capacità al servizio della Lilt”.
All’Alcmeone stamani per la Lilt c’erano anche Giuliana Spagnolo, referente marketing ed eventi, i Lilt’s Angel, le volontarie  del liceo scientifico Filolao, che hanno sfilato come modelle, accompagnate dalla docente Maria Rosaria Paluccio, la dirigente scolastica dell’Alcmeone, Eugenia Garritani e la referente per la scuola, la docente Francesca Dattolo.