Cronaca

Crotone, cane antidroga fiuta 2kg di cocaina in un giardino di via Acquabona, arrestato 43enne

Un uomo di 43 anni, M.B. è stato tratto in arresto dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Crotone, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso della perquisizione domiciliare, in via Acquabona dove risiede M.B, i militari hanno rivenuto, all’interno di una cassetta metallica conservata nel salone, un involucro in cellophane contenente 84 grammi di cocaina e due bilancini elettronici sul frigorifero.

Nel proseguire la perquisizione, congiuntamente ad un’unità cinofila di
Vibo Valentia, grazie al fiuto del cane antidroga Collins, nel giardino, adiacente l’abitazione dell’uomo, è stato rinvenuto un fusto in acciaio occultato sottoterra e due involucri contenenti complessivamente 1965 grammi di cocaina.

Il fusto, chiuso ermeticamente era imbevuto di benzina, stratagemma utilizzato per distogliere il fiuto dei cani.

L’uomo, tradotto presso la Casa Circondariale di Crotone, questa mattina è comparso davanti al Gip Michele Ciociola che ne ha confermato l’arresto