Sport

Crotone – Ascoli, Stroppa: “Perseverare e credere in quello che si sta facendo”

Nonostante le due sconfitte “la squadra è pronta e deve continuare sulla strada intrapresa”. Ne è convinto il tecnico Giovanni Stroppa che non nasconde il peso delle due sconfitte e soprattutto gli errori commessi legati all’attenzione. Contro l’Ascoli, questa sera all’Ezio Scida, per il tecnico, “l’attenzione dovrà essere massima. Dobbiamo perseverare e credere in quello che si sta facendo”. Nessun stravolgimento, per quanto concerne la formazione, le scelte – ha sostenuto Stroppa – sono obbligate in virtù delle assenze. Peserà sicuramente l’assenza di Benali che ha riportato la frattura del quinto metatarso del piede sinistro e osserverà un periodo iniziale di riposo, prima di intraprendere il percorso riabilitativo.
“L’Ascoli- ha sostenuto Stroppa nell’incontro con la stampa – ha un allenatore bravissimo, è una squadra forte, lo dimostra la classifica. Nonostante, in avvio di campionato sembrava essere in crisi perché non riuscisse a fare risultato . È una squadra da temere che si è ripresa benissimo. Per quanto riguarda gli attaccanti – ha detto ancora Stroppa – in categoria ce ne sono pochi, come l’attacco dell’Ascoli.
Fischio d’inizio alle 21.00. La gara, valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie B sarà diretta da Marco Serra, della sezione di Torino e sarà assistito da Giuseppe Macaddino di Pesaro e Marcello Rossi di Novara. Quarto Ufficiale Federico Longo della sezione di Paola.