Cronaca

Arrestato cittadino iracheno colpito da mandato di cattura europeo

Nell’ambito delle attività di prevenzione e di monitoraggio finalizzate al contrasto del fenomeno dell’immigrazione clandestina, personale della DIGOS della Questura di Cosenza, in collaborazione con personale dell’Ufficio Immigrazione, ha tratto in arresto il cittadino iracheno A.H. di anni 31.
A seguito di un controllo effettuato per verificare la posizione dello stesso sul territorio nazionale, si aveva modo di appurare che nei suoi confronti risultava pendente un mandato di cattura europeo.
In particolare il predetto, da quanto si evince nel mandato di cattura, risulta appartenere ad un’associazione a delinquere finalizzata all’immigrazione clandestina e ricercato su tutto il territorio dell’Unione Europea.
Per il reato di cui sopra il predetto dovrà espiare la pena di anni 12 di reclusione.
Lo stesso è stato associato alla casa circondariale di Cosenza a disposizione dell’A.G.