Politica

Crotone, archiviate le elezioni regionali la Lega guarda alle amministrative e pensa al candidato a sindaco

Tempo di bilanci in casa Lega dopo la competizione elettorale, e il ritorno di Matteo Salvini in Calabria ne è stata l’occasione.

Il Segretario Nazionale della Lega ha inteso incontrare a Reggio Calabria i dirigenti e i militanti calabresi per ringraziarli dell’impegno profuso e per il risultato ottenuto.

All’incontro, riservato ai dirigenti regionali del partito e ai candidati alle regionali con Matteo Salvini e il Commissario Regionale, on. Cristian Invernizzi ha partecipato anche il Coordinatore provinciale della Lega di Crotone, avv. Giancarlo Cerrelli,

All’esponente pitagorico della Lega è stato chiesto da Salvini di analizzare il voto delle regionali nella provincia di Crotone.

Cerrelli ha evidenziato che la Lega a Crotone è risultato il primo partito in città; inoltre, che Crotone è l’unica città capoluogo di provincia calabrese in cui la Lega ha battuto il PD e ancora, che la Lega a Crotone è il primo partito della coalizione di Centrodestra in provincia e in città; in più, che Crotone è la seconda provincia più leghista della Calabria e infine, ma non per ultimo, che Crotone è la provincia calabrese in cui la Lega ha tenuto di più rispetto alle Europee.

Dopo questa analisi, il Coordinatore provinciale, ha fatto presente che “questa vittoria rende tutti particolarmente e maggiormente responsabili nei confronti della gente che ha avuto fiducia nella Lega e che, dunque, è necessario che il partito continui ad essere unito per conseguire gli obiettivi utili per l’attuazione del bene comune”. Cerrelli ha, inoltre, evidenziato al Segretario Federale, che “è necessario e urgente che la Lega dia risposte concrete al territorio crotonese per dimostrare che la Lega non fa parole, ma fa fatti”.

Il Coordinatore provinciale ha, nell’occasione, sottolineato a Salvini, che nel mese di maggio ci saranno, con ogni probabilità, le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Crotone; Salvini ha, risposto che la Lega sarà presente alle elezioni comunali di Crotone con una propria lista e ove ci fossero le condizioni anche con un proprio candidato a sindaco.

“La scelta del candidato a sindaco – fa sapere Cerrelli – sarà una valutazione che dovrà essere condivisa dai partiti della coalizione, nei prossimi giorni, infatti, inizieranno una serie di incontri che guarderanno in questa direzione.

Continua, intanto, il radicamento del partito sul territorio provinciale; Cerrelli, a tal proposito, ha annunciato che presto formalizzerà le nomine dei referenti nei vari paesi della provincia e che dalla prossima settimana inizierà il nuovo tesseramento 2020 alla Lega e per l’occasione saranno predisposti, a Crotone, appositi gazebo.