Cronaca

Crotone: Antonio Minelli nuovo segretario generale provinciale dell’F.S.P. Polizia di Stato

Si é svolto questa mattina il congresso provinciale del sindacato FSP Polizia di Stato – già UGL Polizia di Stato , presso la sala riunioni del “centro Starbene”, a Crotone in largo Covelli.
Durante il congresso, al quale  ha preso parte il Questore di Crotone dottor Massimo Gambino, unitamente a tutti i dirigenti e funzionari della provincia, è stato eletto nuovo segretario generale provinciale dell’F.S.P. Polizia di Stato, Antonio Minnelli.
Un congresso importante per il riolo che riveste l’F.S.P. Polizia di Stato, oggi quarto sindacato maggiormente rappresentativo a livello nazionale e secondo come numero di associati nella provincia di Crotone.
“Faremo di tutto, affinché i nostri colleghi siano tutelati, nel corso dello svolgimento della loro attività – ha dichiarato il neo segretario Antonio Minnelli. Tante sono le esigenze, in particolare il comparto dell’immigrazione e lo stato in cui versa la struttura che ospita la Questura di Crotone, il piazzale è infatti uno dei 18 siti in cui venne utilizzato il CIC. In questa direzione si sta muovendo sin dal suo arrivo il Questore Massimo Gambino. Aspettiamo le direttive ministeriali poiché nel Def è previsto rafforzamento del territorio con l’invio di nuove unità. Al congresso è inoltre intervenuto  il segretario nazionale Giuseppe Brugnano che ha sottolineato l’azione di rilancio della struttura sindacale nella provincia di Crotone. Un rafforzamento – ha sostenuto Brugnano – che ha elogiato il neo segretario, sottolineando le sue qualità professionali e la disponibilità che Minelli avrà nei confronti di tutti i poliziotti della provincia di Crotone., iscritti e non al sindacato FSP Polizia di Stato. La segreteria nazionale – ha sottolineato Brugnano guarda con attenzione ai problemi che il comparto vive, in Calabria  e in questa provincia in modo particolare. Questa – ha detto ancora Brugnao – è una provincia che soffre e si porta dietro da anni problemi atavici e che ci auguriamo, di risolvere con con l’interlocuzione del nuovo responsabile del Viminale, man mano che si presenteranno. Da tempo parliamo di personale carente in questa provincia e nella regione, come parliamo della carenza di mezzi e strumenti a disposizione delle Forze di Polizia chiamate a contrastare la criminalità organizzata. Vogliamo parlare di legalità e sicurezza in questa regione insieme ad interlocutori, perché fare sicurezza in questa regione non è come farla in altre regioni, qua siamo in piena guerra e con la stessa tenacia in cui lo diciamo da anni ci aspettiamo risposte concrete dal nostro dipartimento e dal ministero”.
Ai lavori del congresso provinciale del sindacato FSP Polizia di Stato hanno preso parte anche vice segretario nazionale Alessandro Falcone, responsabile delle attività sindacali della Calabria e Basilicata e il segretario regionale Rocco Pardo.