Sport

Crotone, al via addestramento cani e ripresa attività tiro a segno: Massimo Lupo (Tds) ringrazia Cerrelli

E’ doveroso da parte dello scrivente, in qualità Massimo Lupo, Presidente dell’Associazione Tiro Dinamico Sportivo Crotone, club di tiro calabrese affiliato a Doppia Azione Shooting Association, ringraziare pubblicamente il Coordinatore Provinciale della Lega di Crotone Avv. GIANCARLO Cerrelli, per il contributo portato in Regione Calabria.

Grazie all’emanazione dell’Ordinanza del Presidente della Regione Calabria nr. 41 del 9 Maggio u.s., con la quale sostanzialmente è stato autorizzato l’allenamento e addestramento dei cani di cui alla legge 157/1992 e L.R. nr. 9/1996 e la ripresa delle attività di tiro a segno all’interno di strutture e circoli sportivi.

“In un momento difficile ricco di problematiche, – scrive Lupo – ho preso atto, congiuntamente a tutti gli sportivi della categoria, della determinazione e della presa di consapevolezza delle problematiche del settore venatorio e del tiro a segno, che costituiscono anche per i giovani che si affacciano a tale passione, espressione di progresso civile e culturale, nonché sostegno dello sport e della tradizione. Ritengo – conclude Massimo Lupo – che tale riscontro è frutto della buona politica e del miglioramento del quotidiano; ho potuto verificare sentimenti di inclusività, condivisione, preparazione, cultura ed onestà, che ritengo essere la bandiera della Lega, non solo a livello Nazionale, ma anche a livello Regionale”.