Attualità

Crotone, al San Giovanni di Dio dal 2 ottobre attivo il Punto Unico Oncologico

Verrà attivato, il prossimo 2 ottobre, al presidio ospedaliero “San Giovanni di Dio” di Crotone il Punto Unico Oncologico,il percorso organizzativo per la presa in carico globale del paziente oncologico. Ne da notizia il Direttore Generale f.f. Dr.ssa Maria Pompea Bernardi.

Il Punto Unico Oncologico (PUO) si propone come valida opportunità per garantire una adeguata risposta ai bisogni non solo del paziente ma anche dei familiari, che non sono solo bisogni di salute ma anche di orientamento e di facilitazione del percorso terapeutico da affrontare. Una sorta di bussola che accompagna il paziente dalla fase della diagnosi della malattia a quella della stadiazione, del trattamento, del follow-up e, dove necessario, delle cure palliative.
Il centro, fortemente voluto dalla Direzione Generale, nasce con il sostegno delle unità operative di: Oncologia, Chirurgia, ORL, Ginecologia, Anatomia Patologica, Radiologia, Medicina, Geriatria nonché con la collaborazione del Marrelli Hospital e Romolo Hospital.
Si potrà accedere al Servizio tramite l’invio da parte dei MMG/PLS con un quadro clinico già delineato o dallo specialista della struttura pubblica o privata che ha preso in carico per competenza di branca il paziente, nonché dal paziente stesso con diagnosi già formulata.

Il centro PUO è ubicato al IV piano scala A del Presidio Ospedaliero antistante al DH Chirurgico e sarà aperto:
Lunedì-Mercoledì-Giovedì-Venerdì dalle ore 8,30 alle 13,30
Lunedì-Mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 17,30
Contatti
– Telefono dedicato n° 3204081599 (a presto sarà attivo anche un numero verde dedicato)
– Indirizzo e-mail: puo@asp.crotone.it