Cultura & Spettacolo

Crotone, al Museo Archeologico di Capo Colonna la presentazione di un nuovo importante reperto

Anche quest’anno, i Musei Archeologici Nazionali di Crotone aderiscono alle Giornate Europee del Patrimonio 2019.

Per l’occasione sabato 21 settembre alle ore 10,30 presso il Museo Archeologico di Capo Colonna sarà presentato un nuovo importante reperto.

Si tratta di una testa di cavallo in marmo, appartenente alla decorazione del tempio di età classica entro il santuario greco sul promontorio. Della pregiata opera scultorea e della sua scoperta, avvenuta nel corso di recenti campagne di scavo della Soprintendenza ABAP, parleranno il dott. Alfredo Ruga, funzionario SABAP, assieme al dott. Gregorio Aversa, direttore dei Musei Archeologici suddetti.

L’iniziativa è collegata alla mostra VidE (Viaggio dell’Emozione) attualmente in corso presso il Palazzo Arnone di Cosenza, sede centrale del Polo Museale della Calabria.

Sabato 21 e domenica 22 settembre i due musei crotonesi osserveranno peraltro gli orari di apertura ordinari, con i consueti costi (e le agevolazioni e gratuità previste per legge). E’ inoltre prevista un’apertura straordinaria serale sabato 21 settembre dalle ore 20,00 alle ore 23,00, con biglietto di ingresso al costo simbolico di 1 euro (eccetto le gratuità previste per legge).