Cronaca

Crotone: A bordo della Phoenix lo strazio delle mamme

È attraccata questa mattina alla banchina del Porto industriale di Crotone la Phoenix. A bordo 603 migranti, uomini e donne, ognuno con il proprio carico di dolore, 33 i morti.Alle operazioni di sbarco anche il sindaco​ di Crotone che sta coordinando le operazioni affinché venga data degna sepoltura. Non sarà infatti possibile seppellire tutti nel cimitero cittadino,  ragion per cui Pugliese sta contattando i sindaci della provincia. È difficile raccontare la disperazione delle mamme appena sbarcate che chiedono di poter dare l’ultimo saluto ai loro piccoli. Donne che impotenti hanno visto morire sotto i loro occhi i propri figli dopo aver affrontato un viaggio interminabile carico di speranza e disperazione.