Sport

Crotone, 14 reti allo Scandale nel primo test della nuova stagione

Il Crotone batte lo Scandale per 14 reti a zero nel primo test stagionale tenutosi ieri pomeriggio allo Stadio Ampollino di Villaggio Baffa, sede del ritiro rossoblù. Subito a segno il nuovo acquisto Messias, autore del primo gol degli squali. Sugli scudi anche Nanni e Kargbo, protagonisti con un poker e una tripletta. In gol anche Zanellato. Nella ripresa Stroppa rivoluziona l’undici in campo dando spazio a qualche ragazzo della Primavera e a due giocatori in prova: il portiere Lupescu e l’attaccante Ezeh, artefice di una doppietta. In rete anche Simy e Molina, che nel finale si scatena battendo per due volte il portiere ospite. Non hanno preso parte al test gli affaticati Festa, Markovic, Petris e Rutten oltre a Curado e Crociata che hanno accusato problemi al ginocchio e saranno valutati nei prossimi giorni.

CROTONE – SCANDALE 14 – 0: 10’ Messias, 19’, 21’ e 36’ Kargbo, 20’ Zanellato, 29’, 31’, 33’ e 42’ Nanni, 63’ Simy, 68’ e 70’ Ezeh, 86’ e 89’ Molina

TABELLINO

CROTONE (Primo tempo): Cordaz; Cuomo, Spolli, Golemic; Ruggiero, Messias, Barberis, Zanellato, Evan’s; Kargbo, Nanni. All. Stroppa

CROTONE (Secondo tempo): Lupescu; Panza, Cuomo, Mariani; Rodio, Benali, Gomelt, Itrak, Molina; Ezeh, Simy. All. Stroppa

SCANDALE (primo tempo): Mollura; Carvelli, Venneri, Lumare, Iaconetta; Giuda, Rullo, Marino, Vigo; Scalise; Palermo. All. Maiolo

SCANDALE (secondo tempo): Corigliano; Raimondo N., Venneri, Carvelli, Innaro; Scalise A., Garofalo A., Marino, Sansalone; Kamsoulaye; Lucanto (22’ Marazzita). All. Maiolo

ARBITRO: Bottura di Crotone

Assistenti: Codispoti di Catanzaro e Mungo di Catanzaro