Attualità

Cotronei punta ad essere cardioprotetta, sinergia con la CRI: distribuiti 5 defibrillatori sul territorio

Cotronei punta ad essere cardioprotetta. Grazie alla sinergia con la Croce Rossa Italiana che si occuperà della gestione e della manutenzione dei 5 defibrillatori distribuiti sul territorio comunale e della formazione dei volontari per l’utilizzo dei dispositivi salvavita.

L’importante convenzione, destinata ad elevare ed a rafforzare il livello di prevenzione, assistenza ed anche di welfare locale di cui gode la Città dell’Idroelettrico, è stata sottoscritta oggi (giovedì 31) a Palazzo di Città tra il Sindaco Nicola Belcastro ed i rappresentanti del Comitato di Santa Severina.

A darne notizia, attraverso una nota dell’ufficio stampa, esprimendo soddisfazione a nome della Giunta per questo contributo prezioso di responsabilità sociale, è l’assessore al turismo Vincenzo Girimonte ribadendo gli obiettivi sottesi al progetto: contrastare il fenomeno della morte improvvisa da arresto cardiaco ed assicurare, attraverso i defibrillatori e la formazione, tempestivi interventi salvavita.

D’intesa con l’Amministrazione Comunale, la Croce Rossa avvierà una campagna di sensibilizzazione verso i cittadini.

Saranno attivati dei corsi di formazione per l’utilizzo dei defibrillatori semiautomatici da parte di personale non sanitario che possa intervenire come primo soccorso in caso di emergenza, in un ambiente extra-ospedaliero.

Inoltre, la stessa CRI si occuperà della manutenzione degli apparecchi sostituendo le cartucce elettrodi per adulti, pediatrici e delle batterie.